La proiezione ortogonale delle polveri

21 Maggio 2021

La proiezione ortogonale delle polveri

Il progetto Nowhere di Chiara Melluso è nato attraverso una serie di studi e ricerche sulle attitudini percettive culminato nello sviluppo di una tecnica unica definita dall'artista “delle polveri”. unendo due discipline quali l’incisione calcografica e la pittura, è stato possibile produrre delle immagini che hanno la peculiarità di essere difficilmente riconoscibili e decodificabili.

Artisti contemporanei erompono in poetiche installazioni immersive e dirette in uno spazio super fluido. Dove immagini e sonorità saturano l’ecosistema espositivo in una dimensione sinergica tra le arti che compongono il nostro contemporaneo.

Una sfida che detta uno standard completamente nuovo e sperimentale ai limiti delle canoniche pratiche espositive.